Logo Blue Italy

Blue Italy / Ufficio stampa e Brand Journalism

CLIENTE

Blue Italy è un gruppo internazionale di ricerca, sviluppo e produzione innovativa di tessuti, pellami e materiali plastici utilizzati nei settori abbigliamento, accessori, arredamento e automotive. Blue Italy si è affermata lavorando per le grandi maison della moda: da Bikkemberg a Burberry, da Costume National a Fendi, da John Galliano a Hogan, da Malibu a Frank Morello, da Vionnet a Louis Vuitton, da Versace a Tod’s, per citarne solo alcune. Creatività e ricerca i punti di forza di Blue Italy.

Nei laboratori dell’azienda, fondata nel 2013 da Cinzia Di Zio, si lavorano i materiali con laser, ultrasuoni, stampa 3D ed altre lavorazioni tecniche. Durante il primo lockdown la titolare ha sfruttato la tecnologia e i materiali che facevano parte del know-how, realizzando un prodotto nuovo e innovativo: mascherine di poliuretano tagliate a laser, trasparenti e non. Il successo dell’iniziativa ha permesso alla Blue Italy di restare aperta e di non ricorrere agli aiuti di stato. 

OBIETTIVI

Raccontare la filosofia “blue economy” dell’azienda: l’idea di trasformare il materiale già presente in magazzino in un prodotto utile al mercato, ma soprattutto all’ambiente, in quel momento gravato dall’uso di milioni di mascherine usa e getta.
Raccontare la scelta vincente di puntare su dispositivi di protezione dall’alto valore tecnologico e innovativo, con la creazione del marchio Technomask, attraverso il quale Blue Italy ha dato vita a una nuova generazione di mascherine, comprendente il modello di successo Crystal, la mascherina total trasparent.
Infine raccontare i riconoscimenti ottenuti dall’azienda con due importanti premi nazionali: Il Premio ITWIIN (riservato alle Donne Italiani inventrici e innovatrici, Milano) e il Premio ANGI (Associazione nazionale giovani innovatori, Roma).

ATTIVITÀ SVOLTA

La strategia di comunicazione messa in atto per il cliente da IMP L’Editoria ha incluso 

  • un articolo di brand journalism per raccontare agli stakeholder la vision e la mission dell’azienda attraverso la storia e le idee della sua fondatrice; 
  • un comunicato stampa con annesso ufficio stampa nazionale per far conoscere la produzione di mascherine Techomask di Blue Italy, e in particolare il modello trasparente Crystal;
  • un redazionale sull’attività dell’azienda pubblicato sul magazine i404, che ha come focus il cambiamento, la sostenibilità e i goals dell’Agenda 2030.
  • attività di ufficio stampa su media locali zona Abruzzo e media nazionali su tematiche dell’innovazione ed inclusione, per veicolare l’assegnazione del premio ITWIIN, dedicato alle donne innovatrici.

RISULTATI OTTENUTI

Ampia la visibilità data da testate on line regionali e nazionali, mentre un’intervista video alla titolare del gruppo Blue Italy è andata in onda sul tg di un’emittente privata. 

Grazie all’idea tecnologica ed inclusiva alla base delle mascherine trasparenti Crystal a Cinzia Di Zio è stato assegnato un premio dall’Associazione nazionale donne inventrici e innovatrici ITWIIN (18 novembre 2020).
L’attività di ufficio stampa a cura di IMP L’Editoria, tesa a dare diffusione del riconoscimento, ha portato il caso all’attenzione di un altro concorso con relativo premio da parte dell’Associazione nazionale giovani innovatori ANGI (gli Oscar dell’Innovazione, 4 dicembre 2020). 

Sue interviste sono andate in onda su Radio uno (programma “L’Italia che va”), Radio News 24 e Medicina 24.

METTITI IN CONTATTO CON NOI


Vuoi chiederci un preventivo, prendere un appuntamento, saperne di più?
Siamo a tua disposizione.

Contattaci