Press kit

- Logo [.ai | .pdf | .png]

- Manuale di utilizzo del logo [.pdf]

- Presentazione IMP [.pdf]

Eventi

Attualmente non sono in programma eventi.

Social medya policy

La social media policy esterna è un documento che disciplina le regole di comportamento da adottare su tutti i canali social dell’azienda. Il presente documento è rivolto ai clienti, ai partner, ai fornitori e a tutti gli stakeholders di IMP.

IMP tramite l’utilizzo del canale social LinkedIn ha l’obiettivo di informare, comunicare ed interagire con i propri utenti creando e promuovendo uno spazio di conversazione online basato sul rispetto delle idee altrui e sull’adozione di comportamenti costruttivi e propositivi.

LinkedIn
IMP ha attivato la pagina aziendale per il social LinkedIn.
I profili social dei dipendenti e dei dirigenti sono gestiti in maniera autonoma e personale.
La pagina ufficiale LinkedIn IMP è consultabile al seguente indirizzo https://www.linkedin.com/company/editoria-imp/
Ulteriori pagine, gruppi o profili che non sono presenti all’interno del seguente documento sono da ritenersi non ufficiali e non attribuibili a IMP.

Gestione del canale social
Il canale social IMP è gestito dal reparto Marketing e Comunicazione del Gruppo Immedya che si occupa dell’ideazione, della realizzazione, della pubblicazione dei contenuti in linea con la strategia di Social Media Marketing.

Contenuti
Il canale social IMP è utilizzato per la pubblicazione dei seguenti contenuti:

  • Notizie e comunicati per informare gli utenti sulle iniziative, i progetti e le novità IMP;
  • News ed approfondimenti su tematiche legate all’editoria e al giornalismo;
  • Contenuti testuali, grafici, fotografici e video che promuovono tematiche legate al business IMP;
  • Contenuti di terze parti che possono fornire informazioni utili agli utenti che seguono gli account social IMP. La scelta delle fonti viene svolta in maniera accurata al fine di testarne la veridicità.

IMP non condividerà su LinkedIn:

  • Contenuti ed approfondimenti di carattere politico, diffamatorio, sessista, violento e discriminatorio;
  • Informazioni personali e riservate che possono ledere l’immagine di collaboratori, partner e dipendenti;
  • Informazioni, immagini e video protetti da copyright o provenienti da fonti non ufficiali ed autorevoli;
  • Contenuti considerati non adeguati alle attività del business aziendale.

Netiquette
Il dialogo, la socializzazione e l’interazione con gli utenti sono un elemento imprescindibile per gli utenti ma nel rispetto e nella tutela della community, IMP ha stabilito delle regole da seguire sul canale LinkedIn.

Di seguito le regole di comportamento da adottare e le attività non consentite:

  • Tutti possono esprimere la propria opinione nel rispetto delle idee altrui e con un tono moderato e pacato;
  • Non sono ammessi commenti contenenti insulti, volgarità, parolacce, offese nei confronti di persone fisiche e aziende;
  • Non è consentita la pubblicità e la promozione di tematiche e prodotti non in linea con le attività IMP;
  • La community ha l’obbligo di non divulgare dati ed informazioni personali che riguardano i dipendenti dell’azienda;
  • Non è consentito commentare in maniera offensiva dipendenti, fornitori, partner e dirigenti;
  • Gli utenti che interagiscono su LinkedIn non devono violare il diritto d’autore o di proprietà intellettuale.

Il Social Media Manager del Gruppo Immedya si avvale del diritto di rimuovere commenti non in linea con le regole di netiquette sopra riportate e di bloccare utenti che nel tempo viòlino le norme regolamentate all’interno del presente documento.

Moderazione
La moderazione dei messaggi verrà effettuata in maniera sistematica dal Social Media Manager del Gruppo Immedya. L’attività di moderazione è finalizzata all’ascolto della community. Nell’ambito dell’attività di moderazione dei post, IMP interviene esclusivamente per segnalare un link o fornire elementi informativi ritenuti utili a chiarire dei dubbi o a stimolare la discussione.

Aggiornamenti ed Integrazioni
La data di pubblicazione della Social Media Policy IMP è lunedì 3 agosto 2020. Tale documento sarà rivisto e aggiornato nel corso del tempo e in considerazione delle esigenze dell’organizzazione.

Eventuali suggerimenti relativi alla presenza di IMP sui canali social o proposte di integrazioni alla presente policy, possono essere condivise all’indirizzo info@editoriaimp.com

Privacy
Si ricorda che il trattamento dei dati personali degli utenti risponderà alle policy in uso sulle piattaforme social utilizzate.

I dati sensibili postati in commenti o post pubblici del canale social IMP verranno rimossi (vedi sezione precedente) mentre i dati condivisi dagli utenti attraverso messaggi privati spediti direttamente ai gestori del canale saranno trattati nel rispetto delle leggi italiane sulla privacy.

Si avverte l’utente di valutare con la necessaria attenzione l’opportunità, nei propri interventi, di inserire, o meno, dati personali, compreso l’indirizzo e mail, che possano rivelarne, anche indirettamente, l’identità.

Si avverte inoltre di valutare l’opportunità di pubblicare, o meno, foto o video che consentano di identificare o rendere identificabili persone e luoghi.

È necessario prestare particolare attenzione alla possibilità di inserire, nei propri interventi, dati che possano rivelare, anche indirettamente, l’identità di terzi, quali, ad esempio, altre persone accomunate all’autore del post.

Si avverte che i dati e gli interventi inseriti sono visibili e consultabili da qualsiasi utente che acceda al sito o al social network ed indicizzabili e reperibili anche dai motori di ricerca generalisti.

Gli utenti possono rivolgere le loro segnalazioni (ad esempio per segnalare abusi o violazioni del copyright) all’indirizzo e mail info@editoriaimp.com.